Resina epossidica fotoluminescente

Resina epossidica fotoluminescente da colata. Per utilizzatori professionali

Resina da colata che si illumina al buio, riemette la luce assorbita.

Questa resina da colata è stata studiata per tutte le applicazioni dove è necessaria una emissione superiore a quella delle vernici fotoluminescenti.

Viene proposta in due colorazioni: GIALLO/VERDE e BLU. Sono le due colorazioni che danno luogo al maggiore rilascio di luce e per più tempo.

La luce risulta visibile per un tempo lungo, dipendente dalla massa. Lettere come quelle mostrate nelle fotografie rimangono visibili in una stanza buia per alcune ore, posto che anche l’occhio che le guarda deve essersi abituato al buio.

Se utilizzate a basso spessore il massimo dell’effetto lo si realizza con fondo bianco, l’effetto di rilascio della luce si annulla completamente su fondo nero. Fondi colorati influiscono sulla tonalità del rilascio ma in ogni caso lo diminuiscono sempre.

Va sempre ricordato infine che i pigmenti fotoluminescenti non sono lampade da illuminazione, non possono sostituire le lampade led e non avranno mai la capacità di caricarsi di giorno con la luce solare e rilasciare la luce durante la tutta la notte. Lo scaricamento dei pigmenti avviene già durante il crepuscolo.

Le principali proprietà della resina fosforescente Cromas sono:

  • Elevata concentrazione di pigmento fotoluminescente
  • Viscosità elevata che evita la sedimentazione del pigmento sul fondo, tipico problema che sorge quando della polvere fotoluminescente viene inserita direttamente nella resina prima di colarla.

Le colate di questa resina presentano, una volta essiccate, una distribuzione omogenea del pigmento in tutto lo spessore.

  • L’elevato spessore applicativo rispetto alle vernici fotoluminescenti permette di avere delle durate in termini di emissioni della luce più elevate.
  • Dato che la base è una resina a colata, si possono fare a tutto gli effetti delle colature in stampi o cavità, come ad esempio nel legno.
  • Grazie alla elevata viscosità può essere applicata anche su superfici verticali, compresi muri, in spessori idonei mediante spatola.
  • La versione proposta non è adatta ad esterni, per quantitativi da concordare e per masse idonee è possibile la produzione di questa resina epossidica in versione da esterno.
  • In massa il prodotto ha un aspetto bianco-opalescente quando viene usato per colate o cavità; se tirato con la spatola a basso spessore risulta invece quasi trasparente.

Va sempre ricordato infine che i pigmenti fotoluminescenti non sono lampade da illuminazione, non possono sostituire le lampade led e non avranno mai la capacità di caricarsi di giorno con la luce solare e rilasciare la luce durante la tutta la notte. Lo scaricamento dei pigmenti avviene già durante il crepuscolo.

Questo materiale è senza solvente, ha quindi VOC praticamente zero. Non ha perdite di volume e quindi ha un ritiro praticamente nullo in fase di indurimento.

Come per tutte le resine epossidiche, nel caso di spessori superiori ai 4mm o masse superiori al kg, è necessario valutare l’effetto massa.

Contattaci subito

Parliamo del vostro progetto

Per rispondervi più accuratamente e velocemente, se possibile, vi chiediamo di compilare i seguenti campi (non obbligatori)

Campi di interesse

Puoi anche contattarci qui: info@cromas.it | Tel: +39 0331 877427

Condividi la pagina Resina epossidica fotoluminescente